UGC Lignano Sabbiadoro — Report di un evento straordinario

Non c’è alcun dubbio al riguardo, il The Ultimate Gaming Championship svoltosi a Lignano Sabbiadoro dal 31 marzo al 3 aprile 2011 è stato il miglior evento di Super Street Fighter IV ed il gaming in generale per quanto riguarda la nostra Penisola. L’evento, ideato e voluto da Alessandro “Stermy” Avallone è stato semplicemente grandioso, finalmente un concreto passo avanti in Italia per il concetto di gaming ad alto livello, di matrice professionale.

Entrata della location

Insieme a Old Boy, Okuyasu e Shirl ho raccolto la sfida di mettere in piedi il torneo di SSFIV e fortunatamente i nostri sforzi sono stati ripagati con la presenza di tre importanti giocatori internazionali: GamerBee (Taiwan), Starnab (Francia) e Ryan Hart (Inghilterra) e un’ottima organizzazione a livello generale sulla location, grazie soprattutto anche all’aiuto degli ottimi Fugo e AlexARandom con il quale è sempre un vero piacere collaborare. I tornei, Team 3vs3 e Solo, hanno offerto spettacolo puro con 16 postazioni, palco per i match più infuocati e per la prima volta streaming in diretta con telecronaca in inglese. Serious business.

Questa volta, nonostante si trattasse di SSFIV ho deciso di partecipare anch’io. Se escludo le sporadiche smazzate in tempi recenti avvenute in hotel a Cannes erano praticamente quasi due anni che non giocavo a questo titolo, essendomi ormai da tempo dedicato completamente al 2X. Detto questo, invece di andare con il mio pugile arrugginito ho optato per 15 minuti di training con il dittatore per imparare qualche stringa base ed avere un’idea di come usare le normal –ossia come spalare lammerda. Idea matta sicuramente, ma ho preferito provare qualcosa di nuovo piuttosto che giocare un personaggio che mi annoia  a morte. Visto il livello generale dei partecipanti vi lascio immaginare i miei 15 minuti di training quanto possano essere serviti, ma uh, mi sono divertito lo stesso.

Area SSFIV

Menzione speciale per il Team Tournament dove ho partecipato insieme a Old Boy e Ryan Hart, nonostante l’assetto iniziale non era questo per evitare di lasciare un partecipante senza team Okuyasu ha deciso di cedere il suo post per far subentrare il campione inglese. Sembrerà strano, soprattutto agli occhi degli esterni che magari avranno anche pensato che il nostro team fosse stato ‘acchittato’ appositamente per godere di un notevole power-up, ma se fosse stato per me (e stessa cosa per Old Boy) avrei scelto ad occhi chiusi Okuyasu tutta la vita, perché il team era nato da noi e doveva morire con noi, anche se fossimo usciti al primo turno gran TS, vinceva l’amicizia. E invece alla fine il Team lo abbiamo vinto proprio noi, lulz. Il merito va tutto a Ryan Hart e Old Boy, io a parte qualche matches giocato decentemente non ho fatto praticamente nulla, finalissima giocata sul big screen con le figate elencate sopra ma che, semplicemente non ho sentito mia.

Team 3vs3 Grand Final

A parte questo complimentoni davvero a tutti i presenti per il livello davvero alto e pollice in su a Origin3 per il meritatissimo 4° posto, peccato davvero per il match decisivo contro GamerBee perché stavamo davvero facendo tutti il tifo per te. Sulla questione pugile o non pugile: conta quello che hai sentito di fare al momento, tentare è meglio che non provare affatto. Tutto il resto sono chiacchiere.

Sono davvero molto contento e soddisfatto di come sono andate le cose a livello generale,  ci sono ancora ampi margini di miglioramento ma eventi del genere sono l’occasione giusta per fare esperienza e migliorare in vista di eventi futuri. Anche Stermy si è rivelato molto soddisfatto del nostro operato e sicuramente ci terrà in considerazione per eventi futuri, speriamo bene dai, per il momento rock ‘n’ roll!

Thumbs Up!

Concludo dicendo che è stato un piacere rivedere giocatori –ma soprattutto persone— del calibro di Origin3, Kurosaki, Forgo (anche se solo per 2 minuti), Costa, Mazinkaiser, i milanesi e tutti gli altri senza menzione specifica (sorry, siete troppi!). Ma anche una buona occasione per fare la conoscenza di ottime persone come DruEga, MortalGhost, DukeSharp e così via.

Una rumorosa pacca sulle spalle a tutti i romani iConverse, BloodIori, Jardella, Sean, Shirl, Okuyasu, Old Boy e i fiorentini Fugo, Mido e TheMonkey89 con cui ho condiviso gran parte dei momenti e per l’interminabile viaggio in pullman di andata e ritorno (quasi 15 ore!). Momenti di puro panico con il setup dei portatili, lo stupido fronte tosco-romano più in forma che mai!

Grandissimo AlexARandom con cui abbiamo condiviso veramente tante risate, ti giuro non vedo l’ora di ribeccarci! Grande stima per Jinkokamen (il Gramazio real torinese), mister ti abbiamo preso tanto per il culo ma è nel nostro più classico stile romano, ci tengo a dire che lo facevamo amichevolmente e che lo scambio è sempre in considerazione!

Un saluto a Simone “Akira” Trimarchi, era da parecchio tempo che non lo vedevo ma ogni volta è sempre un gran piacere, sempre contento di collaborare con lui e un grazie per lo sbattimento delle nostre telecronache. Rispetto.

Bella a Kurosaki per le panche, ho apprezzato davvero i tuoi complimenti su cose che faccio talmente in maniera naturale da non rendermene conto, peccato che non conoscendo le distanze del dittatore al 4 ho lisciato un sacco di roba. Ad esempio spesso mandavo a vuoto s.LK da vicino perché tentavo di iniziare le stringhe come faccio al 2X, ma le distanze sono diverse e via di scuse.doc. Si è visto parecchio durante la Grand Final contro Sean, tuttavia non erano double knee missati ma appunto volevano essere starter per le stringhe. My bad.

HIGHLIGHTS:

– Tutti gli imprevisti capitati a me, Old Boy, Shirl e gli altri compagni di viaggio. Dei veri magneti per la sfiga, no joke.
– Lo stupido fronte tosco-romano e il setup vecchia scuola sul pulmino: due portatili, quattro sticks e tante curve per una sessione da uomini duri.
– 40+ ore senza dormire, già al primo giorno dell’evento volevo morì. Ma ne è valsa la pena, eccome.
– L’avventura per andare a prendere GamerBee all’aeroporto di Venezia, tra scioperi vari e stupidi gruppi di studenti (non) è stato divertente.
– Ogni sera il setup smazzante nella hall dell’hotel ha assicurato divertimento per tutti tra SSFIV, SSF2X, Zero2, Vampire, KOF98, 3S ed altra roba. Il residence del ficcaggio!
– Gli incredibili racconti di AlexARandom sul passato delle sale torinesi e Jinkokamen il Dualshock.
– “Sono dello Staff, ho ragione io.” “Lo Staff ha sempre ragione.”
– Il ticket ROSSO, romanissimo.
– Le cazzate in stanza alle 3:00 di notte con il registratore di Okuyasu
– Menù “Dolce viaggiatore”, il mix-up alieno di Okuyasu all’autogrill.
– Ti saluta C….
– LA domanda a Ono via Twitter. Ho vinto io ^^

Bonus:
– Risultati completi su AEX
– Discussione sul forum di Hadouken.it
– Galleria fotografica ufficiale
– Pagina ufficiale su Facebook

Info Vernon2X
Competitive fighting player. Coordinator of AEX ranbats held in Rome and tournament organizer.

3 Responses to UGC Lignano Sabbiadoro — Report di un evento straordinario

  1. Te l’ho già scritto su Twitter ma… Bel report davvero Leo! :)

    Certo se alle parole Simone “AKirA” Trimarchi linkavi il mio blog o insidethegame.it/info (lì c’è la mia bio) ero ancora più contento… ahah

    Ma va bene così, in fondo hai anche messo la nostra foto: respect!

    (occhio che è sformattato qui il tuo sito: sotto “invia il commento” i due box li vedo male, se vuoi ti mando screenshot via mail)

    • VernonSPQR SF scrive:

      Grande Simone, grazie ancora per i complimenti, sempre apprezzati!
      Ho modificato e aggiunto un link al tua bio, non ci avevo proprio pensato a farlo ma ora è ‘fixed’ ;)

      La foto era un must, soprattutto perché era da parecchio che non ci vedevamo ehehe.

      I due box io li vedo bene, forse dipende dal browser? In ogni caso temo di non poter fare nulla visto che è un tema preimpostato e non posso modificarlo se non acquisto la licenza. Comunque grazie per la segnalazione, proverò a fare delle prove con diversi browser.

  2. Per la cronaca io sto da Firefox con Mac… boh :)

    Grazie per il link e, ci vediamo al next Leo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...