UGC Lignano Sabbiadoro — Report di un evento straordinario

Non c’è alcun dubbio al riguardo, il The Ultimate Gaming Championship svoltosi a Lignano Sabbiadoro dal 31 marzo al 3 aprile 2011 è stato il miglior evento di Super Street Fighter IV ed il gaming in generale per quanto riguarda la nostra Penisola. L’evento, ideato e voluto da Alessandro “Stermy” Avallone è stato semplicemente grandioso, finalmente un concreto passo avanti in Italia per il concetto di gaming ad alto livello, di matrice professionale.

Entrata della location

Insieme a Old Boy, Okuyasu e Shirl ho raccolto la sfida di mettere in piedi il torneo di SSFIV e fortunatamente i nostri sforzi sono stati ripagati con la presenza di tre importanti giocatori internazionali: GamerBee (Taiwan), Starnab (Francia) e Ryan Hart (Inghilterra) e un’ottima organizzazione a livello generale sulla location, grazie soprattutto anche all’aiuto degli ottimi Fugo e AlexARandom con il quale è sempre un vero piacere collaborare. I tornei, Team 3vs3 e Solo, hanno offerto spettacolo puro con 16 postazioni, palco per i match più infuocati e per la prima volta streaming in diretta con telecronaca in inglese. Serious business.

Questa volta, nonostante si trattasse di SSFIV ho deciso di partecipare anch’io. Se escludo le sporadiche smazzate in tempi recenti avvenute in hotel a Cannes erano praticamente quasi due anni che non giocavo a questo titolo, essendomi ormai da tempo dedicato completamente al 2X. Detto questo, invece di andare con il mio pugile arrugginito ho optato per 15 minuti di training con il dittatore per imparare qualche stringa base ed avere un’idea di come usare le normal –ossia come spalare lammerda. Idea matta sicuramente, ma ho preferito provare qualcosa di nuovo piuttosto che giocare un personaggio che mi annoia  a morte. Visto il livello generale dei partecipanti vi lascio immaginare i miei 15 minuti di training quanto possano essere serviti, ma uh, mi sono divertito lo stesso.

Area SSFIV

[Continua a leggere…]

NEO-ARCADIA KUMITE #1 — Report della trasferta in Francia

Questa è stata una trasferta epica che rifarei senza pensarci due volte, è stato bello rivedere Spinal ed ho avuto il gran piacere di conoscere Forgo, Kurosaki e Origin, persone simpaticissime con cui ho passato veramente bei momenti in tante situazioni assurde, siete dei grandi.
Tonda ormai super compagna di viaggio con cui è sempre bello condividere questi momenti! Oh sapevo da tempo che la ragazza rullava con Beat Mania, ma finchè non la vedete giocare non potete veramente immaginare quanto sia forte, cose assurde!

 

Tonda rullona di BeatMania

Come hanno detto già gli altri Tolosa è una bella città, ma di notte succede di tutto e si incontrano veramente le persone più strane che possiate immaginare. Tizi che per strada parlano da soli, gente vestita nei modi più strani che rompono l’anima cercando ogni possibile maniera per attaccare bottone o scroccare qualsiasi cosa, villain con gli skateboard ed altre cose mattissime. Kurosaki ci ha raccontato che la sera del loro arrivo hanno trovato tutta la strada dove si trova l’hotel completamente distrutta, con spazzini che spingevano i detriti nelle fessure per l’acqua sotto i marciapiedi e gente che dormiva sul bagnato per terra, lol.

Toulouse

Bella la location anche se piccola e stretta per un evento di questa portata, all’interno non si riusciva a stare a lungo perché mancava l’aria e non si respirava manco a pagare oro. La sala inferiore era anche peggio, l’”aria” era veramente umida e fastidiosa, sinceramente non riesco proprio a pensare come hanno fatto a giocare lì sotto. Nonostante tutto lo staff è stato molto disponibile per tutte le richieste dei giocatori ed il bilancio da questo punto di vista è assolutamente positivo, la community francofona spacca davvero!

[Continua a leggere…]

Report AEX COOP. CUP 1

Inizio col dire che sarà un post pieno di affetti homosex e panche varie, ma ogni tanto va anche bene :ehsi:

Ringrazio i compagni di viaggio Shirl, Sean, Il Gel e non ultima per ordine di importanza Tonda. E’ stato un grandissimo viaggio pieno di inside jokes malsani e burle reciproche, non so Tonda come ha fatto a guidare tutto quel tempo ma è stata veramente una grande (per tutto). Anch’io ci metterei la firma per altre trasferte così.

Poi devo ringraziare Coden per la sua disponibilità ed ospitalità, anche se poi io non ho effettivamente dormito da te la mia graditudine per il tuo sbattimento è totale.

Grazie a EXG per avermi ospitato il sabato, è stata una grande nottata all’insegna di smazzate e cazzate varie insieme a Mitsu, Togo e l’amministratore Lunardelli. Una grande nottata che ci è costata la stanchezza totale il giorno dopo, senza dimenticarci del risveglio mattutino sulle note di “Il cuore è zingarooooooo”, semplicemente epico ed allo stesso tempo fastidioso  :huhuu:

[Continua a leggere…]